Odontoiatria conservativa e otturazioni

In caso di carie: odontoiatria conservativa e otturazioni

L’odontoiatria conservativa è una branca dell’odontoiatria restaurativa che si occupa di curare i denti interessati da carie, ripristinandone forma e funzione.

Il termine “conservativa” significa proprio conservare i denti, altrimenti distrutti dai processi cariosi.

La carie è una malattia multifattoriale. Il paziente, dal punto di vista genetico, da solo non è in grado di sviluppare la malattia; l’insorgere di una lesione cariosa necessita del lavoro di alcuni tipi di batteri che, a loro volta, non sarebbero in grado di provocare danni, se non ci fosse il substrato proveniente dalla dieta.

Lo stato di salute, inteso come assenza di carie, è il risultato di un equilibrio dinamico delicato tra fattori protettivi e fattori patogeni. Questo dimostra, ancora una volta, come il lavoro del dentista - insieme all’igienista - deve volgere alla prevenzione di questa malattia, agendo sullo stile di vita.

La cura delle carie si affida a tecniche conservative mini-invasive. Attualmente le tecniche adesive consentono al dentista di ricostruire i denti affetti da lesioni cariose in maniera meno demolitiva rispetto al passato.

Anche l’utilizzo di sistemi ingrandenti aiuta ad operare in maniera mini-invasiva e ad intercettare la carie in fase molto precoce; in questo ci supportano anche le indagini radiografiche periodiche.

Per la buona riuscita delle cure conservative e per garantire la loro durata nel tempo è necessario ricorrere all’utilizzo della diga di gomma, la quale consente un isolamento del campo operatorio.

Contattaci

Via Ghedi,10 - 21052 Busto Arsizio - Varese

(+39) 0331 350189 | (+39) 333 6418508

segreteria@studiodentisticograziani.it

Orari

LUN – VEN h. 9.00 – 13.00 / 14.00 – 19.30

Aperto 2 Sabati al mese: h. 8.30 – 13.30

PRENOTA UNA VISITA